Categoria: Advertising

Google rinnova l’offerta pubblicitaria per lo shopping

Da una ricerca Google risulta che il 61% degli utenti che fanno shopping è interessato ad acquistare da nuovi e-commerce durante le festività natalizie e nelle festività natalizie del 2017 il 46% di questi lo ha effettivamente fatto. Quasi i due terzi dicono che i video online hanno dato loro spunto sui loro prossimi acquisti e oltre il 90% di questi afferma di aver scoperto nuovi prodotti tramite YouTube.

Continue reading

Filed under: AdvertisingTagged with: , , , , ,

Nostri acquisti tutti tracciati? Accordo Google e Mastercard

Sappiamo che Google e altre società tracciano i nostri acquisti online, per fare pubblicità più mirate secondo i nostri interesse e le nostre intenzioni di acquisto. Questo avviene grazie a strumenti digitali come i cookie e quindi solo online.
Si parla in questi giorni però di un accordo segreto tra Google e Mastercard per il tracciamento dei nostri acquisti anche offline.

Continue reading

Filed under: AdvertisingTagged with: ,

Video pubblicitari mobile su Facebook

Per veicolare messaggi sui dispositivi mobile è fondamentale utilizzare formati specifici. Come già detto in un post precedente, l’usufruizione di un contenuto è completamente diversa dal desktop. Lo schermo è più piccolo, di solito non si è seduti davanti ad una scrivania e la velocità di visione di contenuti è maggiore. Secondo uno studio Facebook le creatività video specifiche per il mobile (mobile-first) hanno il 27% di probabilità in più di far aumentare il business di un brand e il 23% di probabilità in più di veicolare il messaggio adv associato con il brand, rispetto ai spot video non ottimizzati per il mobile.

Continue reading

Filed under: AdvertisingTagged with: , ,

YouTube predilige video non saltabili

Chi vuole monetizzare il proprio canale YouTube ora può inserire della pubblicità video che non può essere saltata dall’utente. Prima la possibilità di inserire questa tipologia di annunci all’interno dei propri filmati era esclusiva solo per alcuni creatori video. Questi video sponsorizzati non-saltabili (non-skippable) sono ora disponibili per tutti i videomaker abilitati ad avere pubblicità, che così potranno guadagnare di più dai propri contenuti.

Continue reading

Filed under: AdvertisingTagged with: , , ,