Categorie
Advertising

Apple Search Ads per promuovere un’App nell’App Store

Ispirandosi al sistema di Google, Apple ha creato una piattaforma simile a Google Adwords, Apple Search Ads, che permette agli inserzionisti di promuovere la propria App sull’App Store per iPhone e iPad, portandola in cima nei suggerimenti quando un utente cerca un App.

Il 70% degli utenti dell’App Store usano la ricerca per scoprire le App dell’App Store e il 65% dei download proviene direttamente da una ricerca.

Secondo uno studio di AppsFlyer di ottobre 2017, il costo risulta inferiore del 40% rispetto ad altre piattaforme di annunci per dispositivi mobili e gli utenti hanno un ricavo medio più alto del 30%.

Ci sono due modalità, Basic e Advanced.

Per budget non superiore a 10.000$ mese si può utilizzare la modalità Basic che permette di pagare solo a download effettuato. La gestione della campagna è minima in quanto il sistema ha un’automazione intelligente per ottenere i massimi risultati.

La modalità Advanced permette di scegliere parole chiave e target di pubblico, relative offerte e budget. Il pagamento avviene ad utente che tappa sull’annuncio. Non è prevista una spesa minima e le campagne si possono fare partire e chiudere quando si vuole. Si possono visualizzare report dettagliati per parola chiave, dispositivo e segmenti di pubblico ed è possibile utilizzare le API per costruire sistemi di reportistica interni all’azienda.

Si può provare gratuitamente Search Ads con un credito gratuito iniziale di 100$.

Di GIC

GIC è un E-Commerce Digital Marketing Cavaliere Jedi. Formalmente usa per occasioni ufficiali anche il suo nome completo, Giuliano Ciccarese. Nato l’8 ottobre 1977 a Vigevano (PV), un paese molto Old Economy, dove il settore economico trainante è quello calzaturiero. decide invece di rivolgersi professionalmente al settore delle nuove tecnologie digitali, laureandosi in “Economia di Internet” presso l’Università di Bologna. Successivamente si specializza nel Digital Marketing ed E-Commerce, lavorando presso molte società tra le quali Microsoft, Warner Bros., 7Pixel (Trovaprezzi.it) e Mindshare, una media agenzia internazionale, fornendo consulenza strategica, sia in ambito B2B che B2C, sul Digital Advertising per società come Wind ed Alitalia.Marito ed orgoglioso (ma soprattutto indaffarato) papà di Anna, ama la tecnologia, il cinema dai buoni sentimenti e viaggiare per vedere posti meravigliosi in Italia e nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.