fbpx
loader

Avevamo già notato questo trend ad inizio 2020. L’effetto della pandemia ha fatto riscoprire alle persone il valore del calore della casa e in particolare l’amore per gli amici a quattro zampe. Molti hanno quindi adottato un animale domestico, come un cane o un gatto.

Mercato Pet in Italia

In Italia, già nel 2019 si è stimato che erano presenti 60,27 milioni di animali d’affezione, praticamente uno per italiano (la popolazione residente in Italia secondo l’Istat risulta 60,32 milioni di individui).

Questo ha determinato il considerevole aumento di vendite di cibo e altri prodotti per animali come giocattoli, articoli per la toelettatura e cucce. Oltre ai nuovi padroni di animali, anche chi aveva già un cane o un gatto ha aumentato la propria spesa in prodotti dedicati.

Rapporto Assalco – Zoomark 2020

Secondo il Rapporto Assalco – Zoomark 2020 (XIII edizione) i proprietari di animali hanno fatto scorta di cibo, per la maggior parte confezionato, sia nel canale fisico, ma soprattutto su quello online.

Internet è il primo canale di informazione per valutare e confrontare i prodotti prima dell’acquisto. I proprietari di piccoli mammiferi sono quelli che più di tutti vi fanno ricorso, facendo registrare un 67% di preferenze. La televisione è il canale informativo sempre meno influente: solo il 18% dei proprietari di cani e il 20% dei proprietari di gatti lo usa per informarsi sugli acquisti.

Tendenza internazionale

Questa tendenza si è registrata anche a livello internazionale. Da uno studio pubblicato nel sito iriworldwide.com i prodotti che hanno avuto una maggiore crescita sono stati il cibo per cani e altri animali, i prodotti per la toelettatura e il bagno. Si tratta praticamente di beni di prima necessità per prepararsi ad un possibile periodo prolungato di emergenza.

Anche la tecnologia riveste un ruolo importante su questi prodotti. Tra i dispositivi più ricercati si trovano i collari localizzatori, i collari luminosi per cani, le telecamere di videosorveglianza, i dispenser elettronici per l’erogazione di acqua e cibo e le lettiere autopulenti per i gatti.

La ricerca completa si può trovare sul sito dell’associazione Assalco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *